per info e prenotazioni 0421 359020 o 345 5107092

Angiologia

L'Angiologia è la branca della medicina che studia le patologie che colpiscono le strutture vascolari del corpo (arterie, vene e linfatici) nei diversi organi.
Scopo dell’angiologo è la prevenzione, diagnosi e cura delle varie patologie a carico di questi distretti.

Patologie distretto arterioso

Le patologie a carico del distretto arterioso sono prevalentemente quelle “ostruttive” legate a vari fattori (aterosclerosi, embolizzazione, patologie infiammatorie), che possono portare soprattutto a ischemie dell’organo rifornito dal vaso in questione (ad es. ictus, infarto del cuore, ischemia agli arti con claudicanti o zoppia). Sempre a carico delle arterie esistono le patologie “degenerative” come le alterazioni della parete con sviluppo di cedimenti della stessa con aneurismi che, se si rompono, portano spesso a casi di morte improvvisa.

Patologie distretto venoso

Le patologie a carico del distretto venoso sono anche qui quelle “ostruttive”, rappresentate prevalentemente dalla trombosi e dall’embolia polmonare spesso mortale se massiva, e quelle “degenerative” della parete, come la formazione di varici che possono portare all’invalidante malattia venosa.

L’angiologia si occupa anche di prevenzione, diagnosi e cura delle lesioni cutanee agli arti (ulcere vascolari).

Prestazioni

La visita angiologica prevede una corretta raccolta anamnestica dei vari fattori di rischio sia per le patologie a genesi arteriosa (familiarità per infarti o ictus, ipertensione arteriosa, assetto lipidico per le varie forme di ipercolesterolemia, fumo di sigaretta, diabete, insufficienza renale, aneurisma dell’aorta addominale) sia per quelle a genesi venosa (familiarità per varici o trombosi, eventuali sospetti di predisposizione alla trombosi – trombofilia).

Dopo la raccolta anamnestica, in caso di necessità, si procede all’esecuzione di un esame, l’ecocolorDoppler, per indagare il distretto arterioso o venoso sospetto.

Ecocolordoppler

Si tratta di un esame non invasivo, sicuro e affidabile che permette di indicare il percorso diagnostico e terapeutico più indicato per il paziente.
Il referto, dopo le segnalazioni anamnestiche e l’esito dell’esame strumentale, si concluderà con le indicazioni terapeutiche e con le raccomandazioni per ridurre il rischio cardiovascolare, cioè la probabilità di avere un infarto o ictus nei successivi 10 anni.

A chi è rivolto questo tipo di esame

Oltre al controllo nel tempo di alterazioni già diagnosticate, questo tipo di controllo è indicato nella prevenzione delle principali malattie cardiovascolari e quindi è rivolto a soggetti appartenenti alle seguenti categorie:

  • Soggetti di età superiore a 50 anni, soprattutto se fumatori e/o affetti da ipertensione arteriosa e/o da dislipidemia (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia);
  • Soggetti di età superiore a 65 anni anche senza patologie note;
  • Soggetti affetti da diabete mellito;
  • Soggetti affetti da insufficienza renale;
  • Soggetti che hanno avuto un ictus o un infarto miocardico;
  • Soggetti con pulsazione dell’addome valutata dal proprio curante;
  • Soggetti con riscontro ad una radiografia di calcificazioni vascolari all’addome o agli arti;
  • Soggetti con dolore alle gambe quando camminano;
  • Soggetti con varici visibili o con arrossamenti in corrispondenza della varice o con gambe gonfie soprattutto se hanno mancanza di fiato.
 
PrestazioniCosto
Eco color doppler dei tronchi sovraortici (TSA)75 euro
Eco color doppler un arto (venoso o arterioso)50 euro
Eco color doppler due arti (venoso o arterioso)75 euro
Eco color doppler 2 arti (venoso+arterioso)120 euro
Eco color doppler dei grossi vasi addominali75 euro

Per prenotare, o per avere maggiori informazioni sul servizio, compila il modulo o chiama al numero 0421 359020 o 345 5107092.

• Insecure directive found in php.ini: 'safe mode: ' Pagina generata con 68 query in 0,0993 millisecondi utilizzando 2,30 Mb ( 297440 , 2711032 ) bytes.
• Tempo di generazione server: 0,0818 (82%)
• Tempo di generazione SQL: 0,0175 (18%)